Circolari per i clienti

Circolari per i clienti

Novembre 2018

  • Ddl di Bilancio, decreto collegato e decreto semplificazioni: le misure fiscali approvate dal Governo
  • Differenze tra volume d’affari dichiarato e importo delle operazioni comunicate sanabili con l’adempimento spontaneo
  • Spesometro, mancato invio sanabile con il ravvedimento operoso
  • Visto di conformità sul Modello REDDITI 2018
  • Rimborso IVA del terzo trimestre 2018: modello TR da trasmettere entro ottobre
  • Entro il 31 ottobre l’invio telematico del Modello 770/2018
  • Fattura elettronica: la scelta dell’indirizzo telematico di destinazione
  • Con la fattura elettronica differita più tempo per la trasmissione al SdI
  • Credito d’imposta per quotazione PMI: domande fino al 31 marzo 2019
  • Credito d’imposta pubblicità: le risposte a nuovi quesiti
  • Le istruzioni del Garante privacy per il registro dei trattamenti
  • Agenzia Entrate-Riscossione: attivato lo sportello digitale

Marzo 2019

·         Prorogate ad aprile le Comunicazioni IVA in scadenza al 28 febbraio

·         Al via dal 1° marzo gli incentivi per l’acquisto di veicoli ecologici e l’ecotassa

·         Credito d’imposta per acquisto e adattamento dei registratori di cassa: le modalità di fruizione

·         Scadenza al 7 marzo per l’invio telematico della Certificazione Unica (CU2019)

·         Amministratori di condominio, slitta all’8 marzo la comunicazione dei dati sulle spese di ristrutturazione edilizia e risparmio energetico su parti comuni

·         Al 18 marzo la tassa di vidimazione 2019 dei libri sociali

·         Divieto di fattura elettronica per le prestazioni sanitarie

·         Interventi di risparmio energetico e utilizzo delle fonti rinnovabili: prorogato al 1 aprile 2019 il termine per la trasmissione dei dati

·         Entro il 1° aprile la Certificazione degli utili e proventi equiparati (Cupe)

·         Disponibili online le istruzioni e il modello per aderire entro il 31 maggio alla definizione agevolata delle liti pendenti

·         Da indicare nel bilancio 2018 i “vantaggi economici” ottenuti dalla P.A.

·         Monocommittenza e accesso al regime forfettario

·         Tassazione dei dividendi: le nuove regole

·         Dal Mise chiarimenti sulla documentazione contabile per il credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo

·         Nuovo Codice della crisi d’impresa: nomina dell’organo di controllo o del revisore nelle Srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *