• Circolari per i clienti

    Esterometro: soppressione posticipata al 1° luglio 2022

    La Legge di Bilancio 2021 (art. 1, comma 1103 della Legge n. 178 del 30 dicembre 2020) ha stabilito che in merito alle operazioni effettuate a decorrere dal 1° gennaio 2022, i dati relativi alle cessioni e prestazioni effettuate verso e da soggetti non stabiliti ai fini IVA in Italia (art. 1, comma 3-bis, primo periodo, del D.Lgs. 5 agosto 2015, n. 127) andranno trasmessi telematicamente tramite Sistema di Interscambio utilizzano il formato XML già in uso per l’emissione delle fatture elettroniche esterometro dal 01luglio 2022 16122021

  • Ultime notizie

    IL REVERSE CHARGE NELLE OPERAZIONI CON L’ESTERO DAL 1^ GENNAIO 2022

    Per effetto della semplificazione introdotta dal comma 1103 dell’art. 1 della Legge n.178/2020 a partire dal 1^ gennaio 2022 viene abolita la comunicazione delle operazioni transfrontaliere denominata comunemente “esterometro” come previsto dall’art. 1 comma 3 bis del dlgs n. 127/2015. L’Agenzia delle Entrate ha modificato il provvedimento n. 293384 del 28 Ottobre 2021; sono così definite nuove regole medianti le quali si ottiene la comunicazione delle operazioni transfrontaliere attraverso un unico strumento, ovvero la fattura elettronica.

  • Ultime notizie

    Contributo nuove Partite IVA: requisiti nel DL Sostegni e calcolo ristoro

    Partite IVA start up, contributo a fondo perduto anche senza calo fatturato 30%: come calcolare il ristoro del DL Sostegni, nuove istruzioni dal Fisco. Le attività che hanno aperto dal primo gennaio 2019 hanno accesso al contributo a fondo perduto del decreto Sostegni se hanno un fatturato sotto i 10 milioni di euro: è l’unico vero requisito richiesto per le nuove Partite IVA, che sono invece esonerate dall’obbligo di perdita di fatturato del 30%. Queste imprese possono chiedere il ristoro anche senza aver subito grosse perdite ottenendo quello minimo, diversamente quantificano l’importo dell’indennizzo in base alla media mensile 2020/2019 ma con regole specifiche. Alla vigilia dell’apertura delle domande, l’Agenzia delle…

  • Circolari per i clienti

    Legge di Bilancio 2021: le misure a sostegno di privati e imprese

    Ampio il ventaglio di interventi in materia di lavoro, fiscale e di sostegno alla liquidità e allo sviluppo delle imprese contenuti nella Legge. Qui di seguito si riportano, in estrema sintesi, le principali misure e agevolazioni fiscali previste per le: PERSONE FISICHE PERSONE FISICHE, LAVORATORI AUTONOMI, IMPRESE LAVORATORI AUTONOMI LAVORATORI AUTONOMI, IMPRESE IMPRESE TUTTI I DETTAGLI NEL DOCUMENTO ALLEGATO  ->     lettera_cliente_13gennaio2021

  • Circolari per i clienti

    Nuovo Dpcm anti-Covid: lockdown duro, medio e soft

    In sintesi, quel che ci aspetta dal 5 novembre e fino al 3 dicembre 2020, per quanto – come annunciato dal Presidente del Consiglio Conte – questa volta la serrata non interesserà l’intero territorio nazionale. Nel nuovo D.P.C.M. vengono infatti stabilite regole differenti a seconda della gravità della situazione epidemiologica, con la previsione di tre distinte aree – “gialla”, “arancione” e “rossa” – la cui composizione sarà stabilita dal Ministero della Salute sulla base di criteri condivisi con le Regioni e che saranno soggette a restrizioni e chiusure differenziate.   Allegato:  lockdown dal 5 novembre 2020

  • Circolari per i clienti

    Circolare per il Cliente 16 ottobre 2020

    Covid-19: pubblicato il nuovo D.P.C.M. con le misure restrittive Le nuove misure dopo la conversione in legge del decreto “Agosto” Entro il 15 novembre 2020 rivalutazione di terreni e partecipazioni Regime Iva agevolato per mascherine e dispositivi anti-Covid-19 Bonus in investimenti strumentali nuovi: le indicazioni dell’Agenzia Entrate Pubblicato l’elenco degli eventi calamitosi per il bonus locazioni La cessione dei crediti deteriorati: l’opportunità del credito d’imposta Via PEC la richiesta di revisione delle istanze del contributo a fondo perduto Start-up innovative: obblighi informativi sul sito internet della società Fattura elettronica: più semplice l’integrazione in caso di reverse charge Rimborso IVA del terzo trimestre 2020: modello TR da trasmettere entro il 2…